SCONFITTA CHE AIUTA A CRESCERE

L’inizio non è dei migliori, ma non è mai troppo tardi per invertire la rotta, specie passando da risultati negativi che, alla lunga, aiutano a crescere. Questo è il messaggio valido per la nostra Juniores, allenata da mister Massimo Zoni, sconfitta sabato dalla capolista USMT con un perentorio 0-4 che lascia spazio a poche interpretazioni.

Sin dall’inizio la partita è tosta, gli ospiti infatti mettono subito in chiaro che non sono venuti a San Martino per fare una scampagnata. Tuttavia, la partita è molto corretta in tutti i settori del campo, nonostante entrambe le squadre cerchino di arrivare al gol. Il Calcio Aviano tiene chiusa la porta di casa per metà del primo tempo e solo in seguito ad una palla persa a centrocampo subisce purtroppo il gol del vantaggio ospite; l’attaccante dell’Usmt non sbaglia ed insacca alle spalle di Gianluca Nan il gol dello 0-1. Non succede praticamente più nulla fino al 45°, quando per un soffio i padroni di casa sfiorano il gol del pareggio, che avrebbe senz’altro dato morale in vista della ripresa. Il punteggio non cambia e le due compagini vanno negli spogliatoi sul risultato di 0-1.

Al rientro i nostri tentano qualche sortita con maggior convinzione, ma i tiri verso la porta avversaria mancano. Arrivano invece i gol degli avversari e questa volta è proprio il caso di dirlo per grossolani errori dei nostri. Tutti gol che potevano e dovevano essere assolutamente evitati con un po’ più di attenzione individuale e collettiva e che fanno sembrare il risultato finale particolarmente bugiardo. Finisce 4-0 per la SMT che se ne va con l’intera posta, mentre per i nostri la convinzione che bisogna lavorare sulla testa, mantenendo alta la concentrazione lungo l’arco di tutti i 90 minuti della gara, comunque dando tempo ai ragazzi (soprattutto ai più giovani) di crescere.

 

Forza Calcio Aviano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *