PAREGGIO IN PIENO RECUPERO

I Giovanissimi di mister Marco Castellarin e Michele Marzio pareggiano, come all’andata, contro i pari età del San Quirino nel primo match di ritorno del campionato provinciale. I gialloneri però possono mangiarsi le mani per la mole di occasioni create e per la poca concretezza sotto porta.

I padroni di casa partono a gran ritmo e producono azioni particolarmente interessanti. Dopo pochi minuti di gioco è Filippo Tanzi ad avere un ghiotta palla gol sui suoi piedi: rinvio errato del portiere, intercettato dal numero 7 giallonero, il quale però conclude alto sopra la traversa. I giovani di Castellarin però ci sono e producono buonissimo calcio, concedendo poco o nulla agli avversari. Sempre sui piedi di Tanzi in fascia arriva un’altra occasione per il raddoppio, ma il portiere del San Quirino (a cui facciamo gli applausi per l’ottima prestazione) nega la gioia del gol all’esterno di fascia. Altre occasioni capitano sui piedi di Suppressa e di Manca, quest’ultimo con una bella conclusione da fuori area; ma in entrambe le occasioni la difesa gialloblu regge bene alle azioni corali dei nostri. Attorno al 20’ squillo degli ospiti; su ripartenza, il San Quirino va vicino al vantaggio, con una conclusione sporcata da una deviazione dei nostri difensori che fortunatamente si spegne sul palo, bloccata poi da Mattia Rossetto. L’occasione degli ospiti spaventa un po’ i nostri, che arretrano il baricentro, concedendo spazio al S. Quirino. Ma la difesa regge bene e il risultato rimane saldo sullo 0-0, punteggio sul quale le due squadre vanno al riposo.

Nella ripresa il Calcio Aviano riprende la sua marcia e prova a colpire, specie con un ispirato Alì El Dagmouny, ma ai nostri manca la cattiveria agonistica sotto porta per colpire. Inizia nella ripresa la saga di occasioni da gol letteralmente sciupate dai nostri; quella di Alì è solamente la prima di tante occasioni da gol mancate. Tra un’occasione e l’altra, arriva la doccia gelata. Corner per il San Quirino battuto nel mezzo e il giocatore ospite approfitta della passività dei nostri gialloneri e colpisce per il gol del provvisorio 0-1. Il duro colpo però non demoralizza i nostri. Sale in cattedra Diego Manca, che detta le giocate per i nostri attaccanti, ma né Cardone, né Suppressa, né gli inserimenti dei centrocampisti vanno a buon fine. Su due calci d’angolo ben calciati da Manca, nessuno riesce a ribattere in rete la palla che vagava minacciosamente nell’area ospite. Nel finale ci provano sia Cardone, sia Alì El Dagmouny a colpire, ma l’eccesso di generosità nega ai ragazzi avianesi la gioia di quello che sarebbe un meritato pari. Pareggio che arriva in pieno recupero. Corner e disperato ultimo tentativo dei nostri. Diego Manca come sempre scodella al centro un pallone stupendo e dopo una mischia, è Antonio Cardone il più lesto a ribattere in rete il gol del pareggio: 1-1. Ed è proprio sul risultato di pareggio che l’arbitro fa concludere la gara.

 

Un pareggio che lascia soddisfatti a metà: di sicuro molto positiva la crescita a livello di gioco dei nostri ragazzi, ma manca ancora quel pizzico di cattiveria sotto porta. Detto ciò, complimenti a tutte e due le squadre per l’ottima partita giocata. Appuntamento ora a domenica prossima a Polcenigo per i ragazzi di Castellarin.

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *