DISATTENZIONI FATALI

Arriva un’altra sconfitta casalinga per la Prima Squadra di mister Steve Agostinetto, impegnata al “Cecchella” contro il San Quirino.

Gialloneri (ieri in blu) che però partono bene, muovendo bene il pallone e concedendo poco o nulla agli ospiti. Tant’è che sulle fasce i ragazzi di Agostinetto producono buon gioco, arrivando spesso negli ultimi 20 metri, provando ad impensierire il portiere avversario, senza successo. Ci provano con cross tagliati ed interessanti sia Ros che Querin, ma la difesa ospite è attenta a sventare. Ci prova anche Fernando Canella attorno al 30’ dal limite dell’area, ma il tiro è preda dell’estremo difensore gialloblù. Il Calcio Aviano fatica a pungere e a trovare il gol del vantaggio. Gol del vantaggio che trovano gli ospiti. Incomprensione difensiva tra Bigaran e il portiere Buffolo; alle loro spalle ne approfitta l’attaccante ospite che sporca leggermente il pallone, quanto basta per infilarlo in porta e portare in vantaggio i suoi. Il Calcio Aviano risente del gol ospite arrivato poco prima dell’intervallo, non riuscendo a riportare il punteggio sul pareggio, risultato che sarebbe più giusto per quanto visto in campo nei primi 45’ di gioco. Sullo 0-1 si conclude il primo tempo.

Nella ripresa, grazie all’ingresso di Massimiliano Rover, il Calcio Aviano riprende a macinare gioco ed è proprio dai piedi di Max che i gialloneri sfiorano il pareggio; la conclusione di Rover però si impenna di poco sopra la traversa. Il Calcio Aviano si allunga alla ricerca del pareggio, concedendo maggiore spazio agli avversari in ripartenza. I ragazzi di Agostinetto reggono bene alle azioni del San Quirino, finchè gli ospiti colpiscono, attorno al 25’ della ripresa; anche questa volta è letale una disattenzione. In fase di impostazione, Rodrigo Canella appoggia un pallone troppo morbido sulla fascia. Il passaggio viene intercettato dagli ospiti con il numero 10 del San Quirino che si porta fino al limite dell’area e con un cross chirurgico trova la testa del proprio compagno, il quale salta più in alto tra le maglie biancoazzurre e sigla il gol dello 0-2. Il gol rende il punteggio più severo dei valori visti in campo, ma le due disattenzioni avianesi costano caro sul computo finale del punteggio. Nel finale il Calcio Aviano prova a riaprirla e va vicinissimo al raddoppio con Max Rover che sulla sinistra da dentro l’area di rigore incrocia un destro potentissimo, sventato però dalla retroguardia gialloblù. Dopo il tentativo di Rover, il Calcio Aviano getta la spugna; il punteggio non cambia e termina con il San Quirino che espugna il “Cecchella” per 2-0.

È tempo di rimboccarsi le maniche in vista del nuovo match interno contro la Nuova Sacilese nel prossimo turno.

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *