DOPPIO APPUNTAMENTO NEL LUNGO WEEKEND DELLA JUNIORES

La Juniores di mister Massimo Zoni in questo weekend ha affrontato due sfide ravvicinate. La classica gara del campionato, sabato 9 contro l’Unione SMT e il recupero di campionato, giocato martedì sera a San Martino. Eccovi il resoconto delle due gare.

Un azione della sfida tra USMT e Calcio Aviano, categoria Juniores

A Lestans è andata di scena sabato 9 Febbraio la gara tra la capolista e i nostri ragazzi del Calcio Aviano. Campo in ottime condizioni e pubblico delle grandi occasioni, fanno da cornice a questa gara, che vede i padroni di casa alla ricerca dell’ennesima vittoria, e gli ospiti, determinati a fare lo sgambetto e infliggere la prima sconfitta stagionale all’avversario che fino a qui ha solo vinto e che mantiene salda la prima posizione in classifica. Parte meglio il Calcio Aviano che già al sesto minuto ha l’occasione di passare in vantaggio grazie a un calcio di rigore, si presenta sul dischetto Istrice che però si fa ipnotizzare dal portiere di casa e spara alto sulla traversa. I padroni di casa si rimboccano subito le maniche, iniziano a macinare gioco e a presentarsi spesso davanti a Manuel Mognol, che non si fa intimorire e sventa ogni possibile pericolo. Il gol per i padroni di casa è nell’aria, e infatti, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, dopo una respinta non perfetta del portiere ospite, i più lesti sono i padroni di casa che insacca o da distanza ravvicinata e passano in vantaggio.Il Calcio Aviano si difende in maniera ordinata e composta e non rinuncia a costruire buone trame di gioco, ma non crea grossi problemi all’Unione e termina così il primo tempo sul risultato di 1-0.

Nel secondo tempo il Calcio Aviano cerca con più determinazione il pareggio, ma la squadra di casa, si difende sempre con ordine e riparte con azioni veloci, dimostrando di meritare la testa della classifica, in una di queste ripartenze infatti, costringe Niko Canzi al fallo che gli costa il secondo giallo. Partita finita? Assolutamente no! Il Calcio Aviano, dimostra di essere Squadra coriacea che lotta e non molla mai, e infatti, pur rimasti in 10, i gialloneri giocano come dei leoni e creano con Bidinost una ghiotta occasione, sventata dalla prontezza di riflessi del portiere di casa, la partita va così avanti con  gli ospiti  che cercando il gol del pareggio, prestano il fianco ai padroni di casa che, complice una leggerezza difensiva, trovano il raddoppio con il numero 7, lesto ad avventarsi su un pallone mal gestito dai nostri. Il 2-0 toglie ogni speranza ai nostri che fino a quel momento si erano difesi e avevano cercato il pareggio con tutte le loro forze, ci avviciniamo così alla fine della gara con l’Unione che firma anche il terzo gol dopo un colpo di testa da calcio d’angolo respinto corto dal portiere.

L’Unione vince meritatamente la gara e fa 11 vittorie su 11 gare disputate, il Calcio Aviano esce sconfitto da questa gara, con la consapevolezza che se gioca tutte le gare con questa voglia e determinazione, difficilmente uscirà sconfitto dal terreno di gioco.

Nel recupero di martedì, la squadra Junores di mister Massimo Zoni ha sfidato la controparte del Brugnera nel recupero del match sospeso per pioggia quindici giorni fa.

L’arbitro fischia l’inizio e si vede già dai primi minuti che sarà una bella partita, entrambe le squadre spingono ed è un continuo ribaltamento di fronte. Sono i nostri ragazzi che però intorno al 20 passano in vantaggio da calcio piazzato. Maximilian Terry, oggi perfetto in ogni occasione, batte un gran cross daIla trequarti che Mattia Bidinost colpisce di testa e scavalca il portiere avversario: 1-0. La partita riparte e gli avversari riaccorciano da subito le distanze con una botta dalla distanza. Il primo tempo si conclude senza molte altre occasioni.

Al rientro in campo la partita continua ad essere emozionante, si gioca molto sulla velocità degli attaccanti, però la nostra difesa fa buona guardia, gestita perfettamente dal portiere Manuel Mognol. Passato il quarto d’ora arriva il nuovo vantaggio dei nostri ragazzi. È Nicola istrice, che grazie ad un colpo di testa di Jacopo Mingozzi, riesce ad insaccare su ribattuta: 2-1. Si riparte, gli avversari ci credono e non passa molto che, da un calcio d’angolo, si guadagnano un calcio di rigore, trasformato implacabilmente per il nuovo pareggio. La partita è molto concitata. La gara sembra avviata verso un pareggio, ma all’ultimo respiro è di nuovo Nicola istrice, che su un calcio d’angolo battuto magistralmente da Bidinost, insacca un colpo di testa micidiale per il 3-2 finale.

Tre punti sudati per i nostri Juniores contro la seconda in classifica. Complimenti a tutti i ragazzi, in particolare a Mattia Bidinost, autore di un gol e un assist, a Nicola istrice, con la sua doppietta e a Maximilian Terry, che con un assist e una prestazione pazzesca, hanno contribuito alla vittoria. Complimenti anche al mister che ha gestito in modo perfetto la partita.

Appuntamento a sabato per il match contro il Maniagolibero!

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *