LINO PETRILLI AI MICROFONI DI RADIO PALAZZO CARLI

Intervista al DS Lino Petrilli (Radio Palazzo Carli)

Pubblichiamo l'intervista rilasciata dal nostro DS Lino Petrilli a Radio Palazzo Carli nella giornata di ieri. Il DS ha tirato le somme riguardo la stagione sportiva che si sta volgendo al termine#CalcioAviano #ForzaCalcioAviano

Geplaatst door ASD Calcio Aviano op Dinsdag 21 mei 2019
L’intervista integrale del nostro Direttore Sportivo

Ai microfoni di Radio Palazzo Carli, il nostro DS Lino Petrilli
 ha tirato le somme riguardo la stagione sportiva che si sta volgendo al termine. Eccovi l’intervista integrale riportata:

Innanzitutto complimenti per questa salvezza che di fatto non è mai stata un rischio, se non in qualche momento della stagione tra Febbraio e Marzo. Ma il Calcio Aviano è sempre riuscito a mantenere un distacco dalle zone calde della classifica. Concorda?

I complimenti vanno girati a mister Agostinetto e al suo staff che hanno fatto un lavoro straordinario fin dal raduno del 16 Agosto. Hai detto bene, la permanenza in Prima Categoria non è mai stata in discussione, a parte venti minuti nell’ultima giornata, dove i risultati non stavano andando come ci aspettavamo. Abbiamo rischiato di fare i playout, ma fortunatamente siamo riusciti a terminare la stagione come da programma e da progetto iniziale. A volte il calcio dà e a volte il calcio toglie.

Quale è stata la forza di questa squadra? Essendo la prima esperienza si può pagare l’immaturità di gioventù

Il non mollare mai e il crescere mese dopo mese sono stati la forza dei nostri ragazzi, che sono arrivati nel mese di maggio con la giusta decisione, arrivando al match decisivo contro l’Union Rorai nelle giuste condizioni. I ragazzi hanno dimostrato di essere cresciuti a livello di mentalità e di gioco e soprattutto hanno dimostrato di voler mantenere la categoria. È stato l’apice di quello che è stato fatto durante l’anno.

Dietro però c’è tanto altro, ovvero il lavoro ottimo che sta svolgendo il Calcio Aviano a livello di Settore Giovanile.

La Prima Squadra di questa stagione è composta per il 90% della rosa da prodotti del nostro vivaio. Questo è stato un anno molto positivo per il Calcio Aviano, a prescindere dalla permanenza in categoria. I Giovanissimi di mister Castellarin e mister Marzio (alla loro prima esperienza in giallonero) hanno cambiato molti giocatori rispetto alla passata stagione e con una rosa molto giovane hanno partecipato alla fase élite primaverile. Passando allo straordinario lavoro fatto da mister Masiero, che ha portato in bacheca il titolo provinciale della categoria Allievi, dopo il successo della passata stagione con la Juniores. Vincere è difficile, ripetersi lo è ancora di più. Gli Allievi hanno vinto il campionato con numeri stratosferici, portando due giocatori ad esordire in Prima Squadra (Vallerugo e Airoldi). Oltre ad aver vinto, sono stati formati giocatori pronti per tentare l’esperienza tra i grandi. Infine, è stato svolto un buon lavoro con la Juniores di mister Zoni. Non era facile, perchè la squadra è stata stravolta tra chi è passato in Prima Squadra, chi fuori quota e chi è salito dagli Allievi. Mister Zoni ha messo le basi per il futuro, perchè credo che il prossimo anno la selezione della Juniores potrà togliersi buone soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *