LA CRISI CONTINUA

Non è un bel periodo quello che sta attraversando la nostra Prima Squadra. I ragazzi di mister Steve Agostinetto escono sconfitti dal match interno contro l’Azzanese, raccogliendo la seconda sconfitta interna consecutiva.

I gialloneri però approcciano bene al match e creano due palle gol importanti nei primi minuti che fano ben sperare. In entrambe le occasioni è Giovanni Romano che ha sui piedi l’occasione per siglare il gol del vantaggio, specie il primo dei due tentativi al 1’; ma il diagonale del classe ‘98 finisce alla destra del portiere. La partita poi vede azioni sia da una parte che dall’altra, con pochi spunti degni di nota, finchè al 19’ l’Azzanese passa in vantaggio. Cross dalla sinistra dell’esterno offensivo biancoazzurro; Arabia in mezzo all’area sorprende la difesa avianese con un tocco che trafigge anche Berton: l’Azzanese passa così a condurre il match. Il gol subito spezza il morale ai nostri ragazzi, che non riescono a reagire; il pallino del gioco passa in mano agli ospiti, che pochi minuti prima della fine del primo tempo trovano anche il gol del raddoppio, con una conclusione in mezzo all’area di Boccalon che non lascia scampo al portiere avianese: 0-2, punteggio sul quale termina il primo tempo.

Nella ripresa il Calcio Aviano parte con un ottimo piglio e al 3’ minuto è Giovanni Romano a seminare il panico tra la difesa avversaria; l’esterno avianese salta un paio di avversari, prima di essere atterrato in area di rigore: per l’arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Dal dischetto, Massimiliano Rover non sbaglia e mette dentro il gol dell’1-2. Nel recuperare in fretta il pallone finito in rete, il portiere avversario Giacomini subisce un grave infortunio, che lo costringe a lasciare il terreno di gioco in barella, tra gli applausi di incoraggiamento del pubblico del “Cecchella”. Ne approfittiamo per fare un grosso in bocca al lupo di pronta guarigione all’estremo difensore biancoazzurro. Al 10’ occasione per Eric Della Valentina, dagli sviluppi di un calcio di punizione; ma la conclusione del capitano avianese finisce alta. Il Calcio Aviano sembra essere entrato in campo con uno spirito diverso e pressa gli avversari per cercare il pari. Al 40’ è Max Rover ad avere una colossale palla gol. Lanciato sul filo del fuorigioco, l’attaccante avianese si avvia a tu per tu con il portiere ospite. Ma sul più bello, il terreno del “Cecchella” tradisce il nostro #10 e la conclusione viene facilmente intercettata dal portiere avversario. Al 45’ la chance più nitida capita per il pari capita ad Eric Della Valentina. Cross dalla destra di Rover e colpo di testa del nostro capitano ad anticipare il portiere. La palla viene intercettata, prima che superi interamente la linea di porta, dalla difesa ospite. Nel robusto recupero, il Calcio Aviano ci prova, ma senza occasioni degne di nota. Finisce così 1-2 per l’Azzanese, che si rilancia in classifica, al contrario degli avianesi, che invece rimangono in piena zona playout.

Un momento duro, da superare al più presto, con unità, compattezza e spirito di squadra.

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *