PROVA DI FORZA DELLA NOSTRA JUNIORES

Dopo la bella vittoria di sabato scorso, era fondamentale per la nostra Juniores di mister Angelo Mazzucchin e Antonio Santoro dare continuità di prestazioni e di risultati. E i nostri ragazzi l’hanno dimostrato, vincendo 3-0 contro il Maniago Vajont.


Partono subito decisi e col giusto piglio i gialloneri che prendono subito in mano il pallino del gioco. La prima parte della gara vede il netto predominio in campo dei padroni di casa, ma senza riuscire a concretizzare un paio di occasioni create dai nostri giocatori anche a seguito di giocate apprezzabili. Dopo 10′ di gioco, da una incomprensione tra il portiere avversario in uscita e un loro difensore, Andrea Mandato riesce ad approfittare di una palla persa al limite dell’area e con un preciso pallonetto infila la rete per il momentaneo 1-0. La partita prosegue senza grossi scossoni fino a quando su una palla in uscita sulla sinistra della nostra area, un intervento del nostro portiere Mattia Rossetto viene considerato da rigore da parte del direttore di gara. La tensione del possibile pareggio viene per fortuna cancellata dalla parata del nostro giovane estremo difensore che rimedia così al precedente intervento. Gli avversari incominciano a farsi sentire di più nei pressi della nostra area e si rendono pericolosi in un paio di occasioni, ma la nostra difesa regge.
Su una ripartenza, verso la fine della prima frazione, Samuele Rossi entra in area e viene affrontato in maniera scomposta dal difensore avversario conquistando così un calcio di rigore. La trasformazione viene lasciata al nostro capitano Davide Zanatta che con un preciso diagonale infila il gol che ci vede andare al riposo meritatamente sul 2-0.


La ripresa vede, come prevedibile, una riscossa degli avversari che mettono in campo subito la voglia di accorciare le distanze. Ma in nostri ragazzi sono bravi a reagire prontamente. Purtroppo, dopo pochi minuti di gioco dalla ripresa della seconda frazione di gioco, un intervento sulla palla di Zanatta viene punito (eccessivamente) dall’arbitro con il secondo cartellino giallo che costa così l’espulsione del nostro capitano. I gialloneri si trovano così costretti a giocare praticamente tutta la ripresa in 10. Dopo i primi minuti di assestamento la squadra si sistema su un 4-4-1 che, grazie anche ai cambi, ci permette di non soffrire e anzi di andare a creare ancora un paio di occasioni da gol. Su una ripartenza il nostro numero 9 Andrea Mandato riesce a andare via di forza in mezzo a due difensori avversari, andando a siglare il gol del a 3-0 con un preciso tiro da fuori area. Nel finale ci si mette anche una violenta pioggia a interferire nel match, ma si prosegue fino al 90°. Proprio nel finale, una combinazione dei fratelli Cescut vede Andrea andare via sulla destra e centrare un bel cross per il fratello Simone che accorreva sulla fascia opposta, con quest’ultimo che da pochi metri sbaglia una clamorosa occasione per siglare il quarto gol. Poker solo sfiorato poco prima del triplice fischio finale del direttore di gara.


Vittoria più che meritata per i nostri ragazzi, grande prestazione di squadra che ha visto anche l’esordio di due ragazzi provenienti dalla nostra Under 17: Dario Chisu e Augusto Frangipane, oltre alla seconda presenza da titolare di Mattia Rossetto tra i pali. I tre classe 2004 non si sono fatti spaventare e hanno sfornato un’ottima prestazione.
Complimenti a tutti!

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *