SI CONTINUA A LAVORARE SODO PER CRESCERE

Allievi e Giovanissimi sono stati protagonisti delle rispettive partite di campionato domenica mattina rispettivamente al Cecchella contro il Fontanafredda e a S. Martino contro il Villanova.

Gli Allievi di mister Angelo Mazzucchin hanno affrontato una squadra strutturata fisicamente e tecnicamente, ma non hanno affatto sfigurato. Dopo un’iniziale fase di studio con fasi di gioco senza grossi sussulti, sono gli ospiti a passare in vantaggio su una bella triangolazione che porta al i rossoneri sull’1-0. Passano dieci minuti e gli ospiti raddoppiano e siglano lo 0-2. Un gol che rischia di mettere ko i nostri, che accusano il colpo e vanno vicini a subire il terzo gol in più occasioni sul finale di tempo. Il terzo gol del Fontanafredda arriva ad inizio ripresa. Il gol subito però crea un impeto d’orgoglio nei gialloneri, che iniziano a macinare gioco e a produrre azioni da gioco interessanti. Il cambio d’atteggiamento porta i suoi frutti, con i padroni di casa che trovano il gol che riapre il match grazie a Justin Manzato, abile a segnare su una mischia. I nostri cercano così di riaprire il match e in un paio di occasioni vanno vicini alla seconda rete. Il carattere mostrato dai ragazzi è lodevole e sarà sicuramente un punto di partenza per la prossima partita, in programma domenica contro il Torre.

Partita ricca di gol quella che ha visto impegnati i Giovanissimi gialloneri, che hanno ospitato a San Martino il Villanova. I pordenonesi partono meglio e trovano la rete del vantaggio dopo 4′ di gioco su un pallone giocato a centro area che sorprende la difesa avianese. Passano una manciata di minuti e i ragazzi di casa pareggiano con Eduardo Percja bravo a concludere a rete su un passaggio in profondità. La fase centrale di gioco vede più pimpanti i padroni di casa, che in alcune occasioni vanno vicini anche al gol del vantaggio che avrebbero meritato. Alla mezz’ora di gioco il Villanova trova però il gol del nuovo vantaggio su un incomprensione tra il portiere giallonero Zambon e i difensori in copertura della palla. L’1-2 però non scoraggia i nostri e su calcio di punizione è ancora Percja a trovare il gol del pareggio con un ottimo tiro. Le squadre vanno a riposo sul 2-2, ma nella ripresa i primi 5 minuti vedono un inspiegabile calo dei padroni di casa, che subiscono due reti nel giro di pochi minuti. Con il risultato sul 2-4, i giovani avianesi provano a testa bassa a ripartire e al 15′ riaprono nuovamente la partita con Davide Desiato, che realizza un calcio di rigore. I gialloneri si sbilanciano in avanti e subiscono la rete del 3-5, prima di riaprire nuovamente la partita, sempre con Desiato che conclude con un destro a giro a tu per tu con il portiere. Il 4-5 dà morale ai nostri che si riversano in attacco alla ricerca del pareggio. Ma in contropiede a tempo quasi scaduto, il Villanova trova il gol del definitivo 6-4.
Nonostante ci siano diverse cose da registrare e da migliorare, i gialloneri hanno dimostrato più volte carattere e voglia di riprendere in mano la partita.

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *