PASSA IL VALLENONCELLO IN 8 VS 10

Una partita condizionata da ben quattro cartellini rossi, tre per i gialloneri padroni di casa ed uno per gli ospiti. In doppia superiorità numerica a passare al Cecchella è il Vallenoncello, che vince 4-1-

Dopo un primo squillo di Alex Cester da corner, l’inizio del match fa già capire che sarà una giornata complicata. Un uscita con i pugni del portiere avianese Ciciulla viene punita dal direttore di gara con il calcio di rigore. Ma l’esecuzione dell’attaccante pordenonese viene ben neutralizzata dal numero 1 giallonero che si tuffa alla sua destra e para. Con il pericolo scampato, il Calcio Aviano viene fuori e inizia a giocare bene. Nonostante le tante defezioni, i nostri si mostrano pericolosi con Mazzarella in un paio di occasioni. E’ proprio “Mazza” a guadagnare un calcio di punizione dal limite. Alla battuta si presenta Giulio Carlon che con un potente destro piega le mani del portiere ospite e sigla il vantaggio avianese. Vantaggio che però dura poco, perchè su un occasione sciupata da Gabriel Airoldi sulla sinistra, gli ospiti trovano l’imbucata giusta per il gol del pari. Sull’1-1 le squadre vanno al riposo in un primo tempo che ha visto sostanziale parità, con supremazia territoriale e di pericolosità dei padroni di casa.

Nella ripresa a farla da padrona saranno le decisioni del direttore di gara. Infatti al 15′ il Calcio Aviano rimane in dieci uomini per l’espulsione di Carlon, arrivata per doppio giallo. Passano una manciata di minuti ed avviene l’episodio spartiacque. Sist subisce un fallo di frustrazione dell’attaccante ospite che, non contento, cerca di innervosire il centrale avianese. Sist viene accerchiato dagli ospiti (vedasi nel video il numero 5 pordenonese arrivare a tutta corsa), ma la sanzione arriva sia per l’autore del fallo di reazione del Vallenoncello, sia per Sist, incredibilmente mandato anch’egli sotto la doccia anzitempo. Una partita tranquilla fino a pochi minuti prima diventa, di fatto, nervosa con i gialloneri letteralmente furibondi per l’espulsione impartita al centrale difensivo. Come se non bastasse, due minuti seguenti all’espulsione di Sist ecco che arriva il terzo cartellino rosso: viene sanzionato l’intervento di Gabriel Airoldi, giudicato a piede a martello. Avianesi addirittura in 8 vs 10. Con un impeto d’orgoglio però i gialloneri cercano di andare addirittura a vincere, ma stremati dalla fatica, i gialloneri crollano nel finale e nell’arco degli ultimi dieci minuti subiscono le tre reti che consegnano la vittoria al Vallenoncello.

Meglio non spendere ulteriori energie mentali nel commentare questa partita. La testa va ora a Lestans, dove i gialloneri giocheranno contro l’Unione SMT per ritrovare la via dei tre punti!

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *