NON BASTA UN OTTIMO SECONDO TEMPO PER EVITARE LA SCONFITTA

Non basta una grande reazione nella ripresa per evitare la sconfitta contro la Sacilese. Gli Allievi di mister Angelo Mazzucchin reagiscono bene dopo un primo tempo sottotono, ma i tre punti vengono conquistati dai biancorossi padroni di casa.

La partita vede fin dalle prime battute un Calcio Aviano un po’ contratto. Forte vento e terreno sintetico non sono però alibi, i sacilesi partono più forti e creano forte densità nella metà campo avversaria, con i nostri in difficoltà ad uscire dalla pressione avversaria. I liventini passano in vantaggio attorno al 20′ del primo tempo su un episodio. Il difensore sacilese, nel tentativo di spazzare il pallone, trova una traiettoria perfetta che si insacca imparabile sotto il sette. L’1-0 dei padroni di casa era però nell’aria e spinge i nostri a dare qualcosina in più. E quel qualcosa arriva con qualche occasione in area di rigore. Nocent prima e Tanzi poi vengono fermati in area di rigore in maniera sospetta, con l’arbitro che lascia proseguire. A 5′ dall’intervallo, ecco che però la Sacilese trova il raddoppio.

Dopo uno scossone tra primo e secondo tempo, i ragazzi di mister Mazzucchin nella ripresa mostrano di cosa sono capaci e portano in campo una buona reazione. L’ingresso in fascia di Justin Manzato dà vivacità offensiva. E i frutti arrivano con un’occasione d’oro capitata sulla testa di Adam Er Rougha, che però non riesce a trovare lo specchio da ottima posizione. Passano una manciata di minuti e i gialloneri trovano il gol. Filippo Tanzi viene nuovamente atterrato in area: questa volta non ci sono dubbi, viene fischiato il rigore. Penalty trasformato da bomber Xavier Fox che riapre il match: 2-1. Sul 2-1 i nostri si galvanizzano e arrivano con costanza nella trequarti offensiva, non trovano lo spiraglio giusto per calciare. Al 35′ episodio chiave del match: punizione di Tommaso Natale splendida che però sbatte sulla traversa. Sulla ribattuta arriva più veloce di tutti Marco Nocent che insacca il 2-2. Pareggio che però viene annullato per un fuorigioco inesistente. Nel finale da corner capitan Doliana va vicino al gol del pari con una traiettoria a rientrare sul primo palo. Da segnalare anche una bella parata del nostro #1 Gioele Mazzocco su una punizione ospite. Il risultato però non cambia ancora e rimane 2-1.

Un grande rammarico non aver giocato il primo tempo con la stessa intensità del secondo, dove i gialloneri hanno dimostrato di non essere inferiori agli avversari, anzi. Appuntamento domenica contro il Torre per un altro big match.

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.