VITTORIA MAIUSCOLA

Grande risultato per i Giovanissimi dei mister Antonio Santoro e Riccardo Sartori. Domenica al “Cecchella” i gialloneri si sono imposti contro il Pordenone, primo in classifica e fino al turno scorso imbattuto e a punteggio pieno con 11 vittorie in 11 partite giocate.

Fin dai primi minuti si capisce che i ragazzi avianesi hanno voglia di regalarsi una gran prestazione contro un avversario di prestigio e i gialloneri lottano così su ogni pallone, sfruttando soprattutto le corsie esterne, con Tassan Caser e Percja ricercati dai compagni. Proprio da un lancio verso Eduardo Percja, arriva il vantaggio avianese. Il numero 11 giallonero, arrivato sull’esterno, rientra per calciare con il destro ed insacca la rete dell’1-0. Il Pordenone prova a reagire, ma la difesa dei padroni di casa regge bene. A metà della prima frazione di gioco, i gialloneri raddoppiano, sempre con Eduardo Percja che non si lascia ipnotizzare dal portiere neroverde e fa 2-0. Subito dopo il gol fatto, i gialloneri subiscono la rete dagli ospiti che riapre il match. Ma ancora una volta da un lancio in profondità, Percja approfitta di un’indecisione del portiere pordenonese e infila il gol del 3-1, punteggio sul quale termina la prima frazione di gioco.

Nella ripresa, i neroverdi partono forte, vogliosi di rimontare e infatti trovano la rete del 3-2 subito dopo pochi minuti. Il gol subito però non getta nel panico i ragazzi di mister Santoro, che anzi cercano di non subire troppo l’onda del Pordenone e cercano di colpire in contropiede, ma molto spesso le occasioni non vengono sfruttate a dovere. Qualche errore di troppo da parte del nostro centrocampo crea dei pericoli dalle parti di Zambon, ma il risultato rimane così fino al triplice fischio finale.

Finisce dunque 3-2 per i gialloneri che centrano una grande vittoria che vale il provvisorio terzo posto in classifica. Ora il rush finale: Polcenigo e Roveredo per mantenere l’attuale posizione in classifica.

Il video della festa giallonera nel post-gara

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.