PAREGGIO CONTRO IL SARONE

La Prima Squadra di mister Antonio Fior frena parzialmente la rincorsa, pareggiando a Villa d’Arco contro il Sarone per 1-1.

L’inizio del match vede, come spesso avviene, i gialloneri padroni del match con un possesso palla buono e verticalizzazioni precise. In modo particolare, è Caldarelli l’uomo più ispirato, provandoci in alcune occasioni, senza però grossi squilli degni di nota. Al 20′ è sempre Caldarelli, dopo un cross dalla destra di Rover, a trovare la conclusione, deviata in corner dal portiere del Sarone. Dal corner seguente, gli ospiti trovano il vantaggio. Cross di Rover a centro area, deviato dalla retroguardia biancorossa. Il pallone arriva sul secondo palo dove Maichol Caldarelli, con una bellissima conclusione al volo di sinistro, insacca la rete dello 0-1. Nonostante la perdita per infortunio di Romano, i gialloneri continuano a premere sull’acceleratore e si dimostrano ancora pericolosi con Rover, ma il tiro a giro del nostro diez viene respinto e finisce sui piedi di Bidinost, in fuorigioco. Alla mezz’ora è ancora Caldarelli a provarci dopo un lancio in profondità di Airoldi, ma la conclusione viene ben respinta. Sul ribaltamento di fronte, l’episodio che cambia il match. Lancio in profondità dei padroni di casa; il nostro portiere Mattia Rossetto sbaglia i tempi d’uscita e travolge l’attaccante ospite da posizione laterale. Calcio di punizione e rosso per il numero 1 giallonero. Calcio Aviano così in dieci (a far spazio al debuttante Ciciulla è Mattia Bidinost). Il Sarone però non si rende pericoloso, se non con un cross, deviato pericolosamente da Lazzaro in corner.
Nella ripresa però il Sarone prende campo e cerca con più insistenza il pareggio. La prima occasione arriva dopo pochi minuti, ma Ciciulla è bravo a deviare in corner un pericoloso tiro-cross. Passano pochi minuti e il Sarone pareggia. Da rimessa laterale, il pallone viene servito in centro area e, dopo essere stato ribattuto dalla difesa avianese, finisce sui piedi di Caracciolo, che infila Ciciulla e sigla l’1-1. La partita poi non regala grandi emozioni, ma viene spezzettata da molti falli ed interruzioni, fino alla mezz’ora, quando è sempre il Sarone a sfiorare il vantaggio su un colpo di testa che vede un’ottima risposta di Ciciulla. Il Calcio Aviano si rende pericoloso con Rover in contropiede e, soprattutto, con Christian Rosolen che sfiora il gol della domenica con una bellissima rovesciata, finita di poco alta. Il Sarone ha un’altra occasione per passare avanti al 35′ ma Ciciulla in uscita, aiutato poi dal recupero della difesa avianese, riescono ad evitare il gol avversario.

Questa sarà l’ultima occasione di un match dai due volti. L’obiettivo si sposta a domenica prossima, quando al Cecchella arriverà il Vallenoncello.

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *