JUNIORES VINCENTE, ALLIEVI COSTRETTI AL PARI, GIOVANISSIMI SCONFITTI

Le partite dello scorso weekend hanno regalato tre risultati differenti

Partiamo dalla Juniores U19 di mister Antonio Santoro, che hanno superato nello scontro diretto il Ragogna per 1-0 grazie al rigore trasformato da Ossama Arif. Andando con ordine, i nostri gialloneri sono partiti volenterosi di portare a casa il risultato di fronte al pubblico amico del “Cecchella”. Molto buona la manovra avianese sia in fase di costruzione che in ripartenza. Arif prima e Jean Baptiste Kuoame poi portano i primi pericoli verso la porta avversaria, con un palo per la squadra di mister Santoro. Il risultato rimane però in equilibrio e anche nella ripresa sono i gialloneri a creare i maggiori pericoli, specie con Cescut che però si fa parare il tiro da buona posizione. Risultato che sembra destinato sullo 0-0, quando invece avviene la svolta. Su una ripartenza, lancio in profondità di Ludovico Rigo (in prestito dagli Allievi assieme al portiere Gioele Mazzocco) per Arif, che punta l’area e viene atterrato in area. Il calcio di rigore è netto e dal dischetto si presenta Ossama Arif, che non sbaglia: 1-0! La partita si scalda un po’ nel finale, ma il risultato premia i nostri, che si portano in testa alla classifica del proprio girone! Da segnalare il ritorno in campo di

La domenica mattina vede invece Allievi e Giovanissimi protagonisti in campo. Gli Allievi U17 di mister Angelo Mazzucchin hanno fronteggiato il Torre. Sfida d’alta classifica per i nostri. L’inizio vede entrambe le compagini ben fronteggiarsi, con buone manovre da ambo le parti. A sbloccare il match è però un episodio. Attorno al 25′ su lancio in profondità degli ospiti, Gioele Mazzocco compie quella che sarà l’unica sbavatura del match. Uscita troppo frettolosa del portiere avianese, che viene scavalcato con una conclusione che, lenta lenta, si insacca. 0-1 Torre che però non abbatte i nostri, anzi. I gialloneri reagiscono d’orgoglio e sfoderano una grande prova. Al termine di una bellissima azione con fraseggi continui, Adam Er Rougha entra in area di rigore e mette un pallone a rimorchio; sulla conclusione in area, l’arbitro vede un tocco di mano e assegna il rigore ai nostri, che Filippo Tanzi trasforma, dedicando il gol al nostro portiere Gioele per il suo compleanno! La prima frazione di gioco termina 1-1, ma la ripresa vede i nostri ancora più vivaci. Dopo 10 minuti, arriva il gol del sorpasso. Tanzi è bravissimo a pressare i difensori viola e a rubare palla. In area di rigore, il numero 10 serve a rimorchio Marco Nocent che insacca! I gialloneri, nonostante l’inferiorità numerica causa cartellino rosso, continuano a macinare gioco e avrebbero l’occasione per chiuderla in più occasioni. Però il punteggio rimane sempre in bilico, e come recita la legge del calcio, arriva il gol ospite. La beffa è atroce perchè arriva al 95′, in pieno recupero, su calcio di rigore. Finisce in pareggio, ma è un punteggio che lascia qualche rammarico per quello visto in campo.

Rammarico forte anche per i Giovanissimi U15 di mister Vittorio Dariotti, sconfitti in casa dal Valvasone. I gialloneri approcciano benissimo al match e si portano in vantaggio di due reti, grazie alle firme del solito Eduardo Percja e del neo-rientrante Salah Fassih. Il doppio vantaggio è segno di un buon avvio dei nostri ragazzi, che sembrano controllare il match, scrollandosi di dosso qualche incertezza. Invece, gli ospiti avviano la rimonta ad inizio ripresa, con i nostri che staccano la spina. Prima il gol che rimette in gioco gli ospiti a ripresa appena iniziata. Il gol getta nel panico i nostri che non reagiscono e che subiscono il pareggio su calcio di rigore. A pareggio già acquisito, è il Valvasone più voglioso di portare a casa il risultato e infatti arriva il gol del 2-3 su una conclusione tesa, deviata sfortunatamente in porta da un nostro giocatore. Finisce dunque con un boccone amaro il match ed un rammarico per non aver portato nel secondo tempo quanto mostrato nel primo.
Durante gli allenamenti settimanale il nostro Giovanissimo Enrico Caporal ha subito un brutto infortunio alla spalla: tutta la società, il mister e i compagni di squadra gli sono vicini, sperando possa rimettersi e ritornare in campo al più presto!

Sabato la Juniores sarà di scena a Rauscedo (ore 17.30), mentre Allievi e Giovanissimi se la vedranno rispettivamente con Tamai e Villanova in trasferta (ore 10.30)

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.