PICCOLA FRENATA

Piccola frenata dei nostri Giovanissimi U15 di mister Antonio Santoro e Riccardo Sartori. A Valvasone i gialloneri non riescono ad andare oltre il pareggio nonostante una buona reazione nella ripresa, seppur in inferiorità numerica.

Gli avianesi iniziano discretamente il match con una predominanza territoriale che viene concretizzata con il gol al 10′ di Josef Tassan Caser. Sugli sviluppi di un calcio di punizione, l’esterno giallonero controlla il pallone e insacca di sinistro il gol del vantaggio. La partita sembra incanalarsi nella direzione giusta, ma i gialloneri non ci mettono l’intensità e la concretezza sotto porta giusta. Gli avversari prendono coraggio, dettato da un ritmo troppo blando dei nostri e colpiscono una traversa su un calcio di punizione ben calciato. Al 32′, a tempo quasi scaduto, arriva il calcio di rigore per i padroni di casa che viene trasformato. Nonostante l’episodio dubbio, il gol del pareggio arriva al termine di un primo tempo che non ha visto la solita brillantezza dei nostri mostrata nell’ultimo periodo. Le due squadre vanno a riposo sull’1-1.

Il gol del vantaggio iniziale siglato da Josef Tassan Caser

Dopo la tirata d’orecchie, i nostri Giovanissimi riprendono il match con un piglio diverso. Ma non trovano la via del gol. Al 10′ del secondo tempo arriva anche un ulteriore episodio che complica i piani dei nostri a causa del doppio giallo sventolato ai danni di un nostro giocatore. I gialloneri rimangono in inferiorità numerica, ma questo, se possibile, dà maggior stimolo ai nostri che chiudono nella propria metà campo gli avversari (inoperoso nella ripresa il portiere Zambon). Ma il gol non vuole arrivare. Sono molti i cross e i tentativi della nostra U15, ma il portiere e la retroguardia ospite sventano bene. Su tutte, l’occasione più nitida è quella di Eduardo Percja, ma il tiro destinato all’incrocio viene ben smanacciato dal portiere.

Finisce dunque 1-1. Un punteggio che deve lasciare l’amaro in bocca soprattutto per il primo tempo non giocato al massimo. Che sia da stimolo per il prossimo impegno casalingo, domenica contro il Villanova per confermare il buono stato di salute recente e il terzo posto in classifica.

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.