UN PAREGGIO CHE VALE LA SALVEZZA

La Prima Squadra ottiene l’aritmetica salvezza. In quel di Villanova i gialloneri strappano un pareggio che serve ad evitare i playout.

Nel caldo torrido di Pordenone, i ragazzi di mister Antonio Fior iniziano contratti e, così come i padroni di casa, sentono la partita decisiva per le sorti del campionato. A partire meglio sono gli orange, anche se occasioni degne di nota non ne arrivano fino alla punizione che sblocca il match. Il sinistro di Martini si infila beffardo tra la barriera e il palo di Manuel Mognol. Il vantaggio pordenonese si conferma anche dopo il cooling-break decretato dall’arbitro per il troppo caldo e le due squadre vanno così al riposo sull’1-1 per i padroni di casa, risultato per nulla gradito dai gialloneri di mister Fior.
Nella ripresa la reazione è ben presente e infatti gli avianesi si fanno pericolosi in più riprese, anche se la concretezza sotto porta continua a mancare. Grandi occasioni per Rover e Bidinost all’interno dell’area, ma entrambi i tentativi non centrano lo specchio della porta. Ci vorrà Gabriel Airoldi, che con uno splendido sinistro a giro, trova il gol del preziosissimo pareggio. Primo gol in questo campionato per il giovane terzino giallonero. Il Calcio Aviano pare averne di più nella ripresa, ma la difesa locale neautralizza gli attacchi avianesi.

Finisce così in pareggio un match dall’alta posta in palio e che è stato vinto soprattutto dal timore di sbagliare un match decisivo. In virtù degli altri risultati, il pari basta come detto ai gialloneri per rimanere in Prima Categoria, obiettivo minimo di inizio stagione. Ora testa agli ultimi due impegni per concludere in crescendo un campionato che ha visto pochi alti e tanti bassi

Forza Calcio Aviano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.